Follow usFollow us on facebookFollow us on Twitter
ACI CSAI
ALLA WSK CHAMPIONS CUP A LA CONCA SONO IN POLE FEWTRELL (GB – FA KART-VORTEX), ILOTT (GB – ZANARDI-PARILLA) E CAMPONESCHI (I - TONY KART-VORTEX). MIGLIORE NELLE LIBERE 60 MINI È ABRUSCI (I - TONY KART-LKE).
ALLA WSK CHAMPIONS CUP A LA CONCA SONO IN POLE FEWTRELL (GB – FA KART-VORTEX), ILOTT (GB – ZANARDI-PARILLA) E CAMPONESCHI (I - TONY KART-VORTEX). MIGLIORE NELLE LIBERE 60 MINI È ABRUSCI (I - TONY KART-LKE). Gallery Muro Leccese, Lecce (I)
Friday, February 28, 2014

Allegati:
Allegate WSK news 14-02-28 - 159 Kb

LIVE WEB IL 2 MARZO DA WSK.IT PER PREFINALI E FINALI. DIFFERITA RAISPORT LA PROSSIMA SETTIMANA.

SEMAFORO AL LAVORO A MURO LECCESE.
Al Circuito Internazionale La Conca si è avviata la stagione 2014 di WSK Promotion, con la prima delle due tappe della WSK Champions Cup: due eventi a distanza ravvicinata, posti in calendario a distanza di una sola settimana tra loro, strutturati su un programma rapido e spettacolare, essenza dell’aspetto “glamour” del karting. Teatro è l’impianto più orientale d’Italia, ubicato a meno di 10 Km dalla costa di Otranto. Il circuito La Conca, sede delle più accese battaglie per i titoli iridati della specialità, ospita dunque in questo e nel prossimo fine settimana i più interessanti talenti del karting mondiale, provenienti da 30 Paesi dislocati in 4 Continenti. Ben 183 i piloti che si sono presentati alle verifiche, passaggio formale che ha immesso in gara gli iscritti alle categorie 60 Mini, KF Junior, KF e KZ2. Oggi, al termine di due intense giornate dedicate alle prove libere, il pomeriggio è stato dedicato alle sessioni di qualifica, che hanno rivelato le reali forze in campo al vaglio del cronometro.

A SUON DI POLE POSITION, FEWTRELL EMERGE IN KF JUNIOR. Bando alle tattiche, il cronometro ha evidenziato chi punta alla vittoria in questo primo appuntamento a La Conca. Quando si è trattato di tirare fuori la prestazione, l’inglese Max Fewtrell (FA Kart-Vortex-Vega) non si è lasciato pregare nel segnare un buon 47”516, che lo ha separato di 85 millesimi dall’americano Devlin Defrancesco (Tony Kart-Vortex-Vega). Entrambi talenti emersi la scorsa stagione, quest’anno i due puntano a mettersi in vetta alla categoria, stesso obiettivo di Logan Sargeant (Tony Kart-Vortex-Vega) e Enaam Ahmed (FA Kart-Vortex-Vega): lo statunitense e il britannico si sono infatti piazzati al terzo e al quarto posto, preannunciando battaglia. Intanto, nelle prime due manche di qualifica svolte nel tardo pomeriggio si sono alternati al successo Fewtrell e Defrancesco.

ILOTT SI FA SUBITO LARGO IN KF.
Nell’anno del ricambio generazionale, il britannico Callum Ilott (Zanardi-Parilla-Dunlop) si presenta subito bene, segnando a La Conca la pole position della KF con il tempo di 46”813. Il francese Julien Darras (Kosmic-Vortex-Dunlop) si è presentato come piacevole sorpresa, piazzandosi al secondo posto, staccato di 30 millesimi. I più esperti sono per ora all’inseguimento: terzo è infatti il danese Nicklas Nielsen (Kosmic-Vortex-Dunlop) e quarto è il polacco Karol Basz (Tony Kart-Vortex-Dunlop). Buon inizio per Alessio Lorandi (Tony Kart-TM-Dunlop), promosso in KF dopo la conquista del titolo mondiale KF Junior nel 2013: il bresciano ha segnato il quinto tempo, a 77 millesimi dalla pole position di Ilott.

CAMPONESCHI IMPONE IL SUO PASSO IN KZ2.
L’esordio di stagione vede in vetta alla KZ2 Flavio Camponeschi (Tony Kart-Vortex-Bridgestone), autore della pole position in 46”294. Alle spalle del romano è il pluricampione iridato Jonathan Thonon (Praga-Parilla-Bridgestone), atteso alla verifica del cronometro dopo aver cambiato team. I colori del costruttore Ceco hanno portato bene al belga, staccato di 14 millesimi da Camponeschi. Terzo e quarto altri due Campioni del Mondo, ovvero i bresciani Marco Ardigò (Tony Kart-Vortex-Bridgestone) e Davide Forè (CRG-TM-Bridgestone). Un buon esordio, con il suo nuovo mezzo Top Kart-TM, l’ha avuto anche il leccese Riccardo Negro, reduce dalla vittoria 2013 in WSK Euro Series: il pilota di Corsano (LE) ha chiuso con il sesto tempo, dietro l’olandese Jorrit Pex (CRG-TM-Bridgestone).

NEI PRIMI ASSAGGI DELLA 60 MINI, ABRUSCI VA SUBITO FORTE.
Oggi solo prove libere per la 60 Mini. La categoria riservata ai giovanissimi, a partire dai 10 anni di età, avrà domani mattina la sessione di prove ufficiali, ma nell’attesa i rilevamenti di oggi hanno visto emergere senza difficoltà il barese Nicola Abrusci (Tony Kart-LKE-Vega), che con il tempo di 54”279 ha staccato il napoletano Giuseppe Fusco (Lenzo Kart-LKE-Vega) di 319 millesimi.

PER SEGUIRE IN VIDEO E SUL WEB.
Prima della differita di Rai Sport, in programma la prossima settimana, le immagini da La Conca saranno disponibili dal sito ufficiale www.wsk.it, che domenica 2 marzo diffonderà in live streaming l’intero programma a partire dalle Prefinali. ullo stesso sito sono disponibili tutte le classifiche in tempo reale.


F4Championship.com Bet Italy Stop&Go TKart Vega Bridgestone Panta Sparco Monzainforma.it Kartcom.com Unipro Lap Timer
ALL NEWS