Follow usFollow us on facebookFollow us on Twitter
ACI CSAI
CAMBIO AL VERTICE NELLE CLASSIFICHE WSK SUPER MASTER SERIES. DOPO LA TERZA TAPPA A MURO LECCESE (LE) SONO IN TESTA PATTERSON (GB – KR-IAME OK), EYCKMANS (B – PAROLIN-TM 60 MINI) E ANTONELLI (I – KR-IAME OKJ).
CAMBIO AL VERTICE NELLE CLASSIFICHE WSK SUPER MASTER SERIES. DOPO LA TERZA TAPPA A MURO LECCESE (LE) SONO IN TESTA PATTERSON (GB – KR-IAME OK), EYCKMANS (B – PAROLIN-TM 60 MINI) E ANTONELLI (I – KR-IAME OKJ). Gallery Muro Leccese (LE)
Wednesday, March 13, 2019

Allegati:
Allegate WSK news 19-03-13 - 476 Kb

AL TRAGUARDO DI SARNO DEL 24 MARZO ANCHE LA KZ2, COMANDATA DA LAMMERS (NL – SODI-TM).

DA LA CONCA IN VOLATA, VERSO IL TRAGUARDO DI SARNO.

Il weekend di gara appena trascorso a Muro Leccese (LE) ha prodotto notevoli cambiamenti nelle classifiche della WSK Super Master Series, ma non solo: al World Circuit La Conca nuovi piloti hanno celebrato la loro prima vittoria di categoria, innalzando le loro quotazioni in vista del traguardo finale. La quarta e conclusiva prova in calendario, nella Serie organizzata da WSK Promotion, si prepara a vivere nel weekend dal 21 al 24 marzo una manifestazione dalle grandi aspettative a Sarno (SA). La scala incrementale di punteggio mette in palio, infatti, un tetto di ben 153 punti, utili a ogni ulteriore sorpresa in classifica: perciò cresce l’attesa non solo tra i piloti che puntano al successo finale, ma anche nel pubblico che segue puntualmente le gare WSK, in pista o in live streaming dal sito wsk.it.

SORPASSO DI PATTERSON, NUOVO LEADER IN OK.
In classe OK Dexter Patterson (KR-Iame-Bridgestone, sopra) ha compiuto il sorpasso in classifica ai danni del friulano Lorenzo Travisanutto (KR-Iame) pur se allo scozzese, a coronamento di un weekend molto positivo, è mancata la vittoria in Finale. A battere Patterson ci ha pensato il palermitano Gabriele Minì (Parolin-TM), che dopo l’ottimo esordio di inizio anno ha finalmente centrato la sua prima vittoria in categoria. A La Conca, Travisanutto non ha invece ottenuto risultati al top, dopo un ottimo avvio di stagione. I tre hanno finora incasellato una vittoria in Finale ciascuno, disponendosi in graduatoria con Patterson in testa a 239 punti, seguito da Travisanutto a quota 201. Minì è risalito al quarto posto con 148 punti, alle spalle di un altro pilota temibile come Taylor Barnard (KR-Iame): l’inglese, regolare ma non ancora vittorioso in Finale o in Prefinale, è terzo con 158 punti. Quinto, a 129 punti, è lo svedese Dino Beganovic (Tony Kart-Vortex), mostratosi a La Conca meno fortunato che nelle precedenti occasioni.

ANTONELLI, LEADER IN OK JUNIOR TRA TANTI AVVERSARI.
Andrea Kimi Antonelli (KR-Iame-Vega, sopra) si conferma leader in OK Junior dopo la vittoria in Finale a Muro Leccese, davanti a una rosa di avversari che si mostra sempre più agguerrita. Ne è la prova lo stesso podio al World Circuit La Conca, sul quale il bolognese è salito affiancato dai suoi più temibili inseguitori: sono l’olandese Thomas Ten Brinke (FA Kart-Vortex) e il russo Nikita Bedrin (Tony Kart-Vortex), che dopo aver concluso secondo e terzo a Muro Leccese, seguono anche in classifica con 154 punti a pari merito il leader Antonelli, che comanda a quota 215. Un altro aspirante al successo, l’inglese Arvid Lindblad (Exprit-TM), è emerso a La Conca, issandosi al quarto posto con 130 punti dopo aver dominato nelle manche e in Prefinale, prima di concludere quarto in Finale. Senza contare il britannico Jamie Day (Exprit-Vortex), che resta in corsa al quinto posto con 111 punti.

EYCKMANS SALE AL COMANDO IN 60 MINI.
Proseguendo la sua serie positiva, restando a La Conca in ogni occasione nei primi 3, il belga Ian Eyckmans (Parolin-TM-Vega, sopra) spodesta dalla leadership della 60 Mini l’emiratense Rashid Al Dhaheri (Parolin-TM) che invece a Muro Leccese è rimasto lontano dalla top ten. Resta contenuto, 227 a 189, il divario in punti tra i due me è ormai vicinissimo in classifica (185 punti) il giamaicano Alex Powell (Energy-TM), terzo dopo essere tornato al successo in gara domenica scorsa. A La Conca hanno a tratti dominato anche i britannici Coskun Irfan e William Macintyre (entrambi su Parolin-TM), che ora seguono al quarto e al quinto posto con 129 e 113 punti rispettivamente.

BAS LAMMERS VA A SARNO DA LEADER KZ2.
La KZ2 avrà a Sarno la sua seconda e conclusiva tappa nella WSK Super Master Series, reduce dalla prima prova che il 24 febbraio si è svolta a Lonato (BS). In questa categoria è al comando l’olandese Bas Lammers (nella foto a destra) davanti al compagno di team Adrien Renaudin (entrambi su Sodikart-TM-Bridgestone), con bilancio punti tra i due di 91 a 89. A ridosso dei primi, e pronti ad attaccare nel weekend conclusivo, sono l’olandese Marijn Kremers (BirelArt-TM), terzo a 67 punti, il trevigiano Paolo De Conto (CRG-TM), quarto a 64 punti e il pugliese Alex Irlando (BirelArt-TM), quinto con 45 punti.


F4Championship.com Bet Italy Stop&Go TKart Vega Bridgestone Panta Sparco Monzainforma.it Kartcom.com Unipro Lap Timer
ALL NEWS
WSK CHANNEL
Play Video
youtube channel
Enter Youtube Channle
WSK GALLERY
Enter into World Circuit La Conca
Enter into South Garda Karting
Enter into Adria Karting Raceway
Enter into Adria Karting Raceway
Enter into Adria Karting Raceway

WSK Super Master Series 2019 Rd.3 - LA CONCA - 10/03/2019
WSK Super Master Series 2019 Rd.2 - LONATO - 24/02/2019
WSK Super Master Series 2019 Rd.1 - ADRIA - 03/02/2019
WSK Champions Cup 2019 ADRIA - 27/01/2019
WSK Final Cup 2018 Rd.3 - ADRIA - 25/11/2018
WSK SERIES
WSK Super Master Series
WSK Champions Cup
WSK Euro Series
WSK Final Cup
MULTIMEDIA & NEWS
WSK Gallery
WSK Channel
WSK Magazine
Events News
INFO
Partners
Accreditation
Contacts
WSK Promotion S.r.l.
Piazza della Repubblica, 8 - 73024 Maglie (Le) Italy
Fax: +39 0836 427550
P.IVA 03896830753

Animeitalia.it
WSK Promotion Logo
   
hit counter